Geranio nocciola – Pelargonium “Concolor lace”

Geranio nocciola – Pelargonium “Concolor lace”

Il Geranio nocciola ha fiori di colore rosso; le foglie emanano un profumo speziato che ricorda quello della nocciola e sono di medie dimensioni.

Descrizione

Geranio nocciola

Il geranio nocciola, come tutte le varietà di gerani odorosi, è una pianta erbacea ornamentale originarie del Sud Africa.

Coltivazione: i gerani odorosi possono essere coltivati sia in vaso che in giardino. Se coltivati in vaso necessitano di vasi di grandi dimensioni. Prediligono terreni ben drenati, senza ristagni d’acqua. Possono vivere all’esterno se le temperature non scendono sotto i zero gradi,  altrimenti è necessario collocarli in posizioni riparate come verande o serre. In inverno vanno a riposo vegetativo.

I pelargoni si differenziano dai più famosi cugini (geranio zonali e geranio edera): non hanno abbondanti e vigorose fioriture ma il loro punto di forza sta nelle foglie, le quali emanano un intenso profumo e hanno forme particolari a seconda della specie. Esistono molte varietà di geranio odoroso e ognuna di esse ha una diversa profumazione.

Antizanzare: il profumo delle foglie non è gradito a questi insetti.

Dal geranio odoroso vengono estratti gli oli essenziali che vengono impiegati in aromaterapia; ha numerose proprietà medicinali.

Cucina: può essere impiegato in cucina e il suo uso dipende dalla varietà di geranio scelto. Il geranio può essere utilizzato per aromatizzare lo zucchero a velo, per la preparazione di piatti di carne o dolci. In base alla profumazione possono essere preparati tè e infusi, torte, sciroppi. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Come ti piacerebbe usare la varietà di geranio nocciola?